Referral marketing online per vendere di più: la strategia del passaparola applicata agli e-commerce.

Like Don't move Unlike
 
0

Un modo efficace per incrementare le vendite online è adottare una strategia di referral marketing, cioè innescare un meccanismo di passaparola tra gli utenti sul web per portare altri clienti sul tuo e-commerce. Il referral, nato tra le persone, trova sul web un terreno molto fertile che dà ottimi frutti in termini di aumento delle vendite online.

Referral marketing: cos’è e come si applica alle vendite online

La parola referral viene tradotta in italiano con referenza e raccomandazione: si tratta del classico passaparola, quella tendenza naturale per cui una persona consiglia ad un’altra un prodotto o un servizio che ha trovato valido. Il passaparola diventa strategia di referral per gli e-commerce quando vengono pensate e attuate delle azioni mirate che coinvolgono i clienti di un’azienda trasformandoli in portabandiera e ambassador del brand, suggerendo a terzi di acquistare sullo shop online.

Il referral si esprime in diverse forme: può essere espressione del naturale desiderio o bisogno di condividere un’esperienza di acquisto positiva con amici e parenti, oppure, può essere strategicamente stimolato con la promessa di sconti o servizi aggiuntivi se, ad esempio, un cliente invita amici e parenti ad acquistare lo stesso bene o servizio (il famoso meccanismo del “porta un amico”).

L’obiettivo del referral marketing è attirare nuovi utenti tramite clienti già acquisiti. Attuando una strategia di referral marketing sul tuo e-commerce soddisfi le aspettative dei tuoi clienti abituali, che si sentono premiati, e coinvolgi nuovi utenti che, proprio perché stimolati da amici e parenti, acquistano sul tuo e-commerce dandoti già quella fiducia che senza referenze sarebbe difficile da conquistare.

Strategie di referral marketing per il tuo e-commerce: alcuni esempi

Le azioni di referral marketing sono mirate e calibrate rispetto al target di riferimento, quindi la scelta delle mosse giuste da fare è il risultato di ricerche e analisi di marketing: ogni strategia elaborata da Dexanet è personalizzata. Qui riportiamo solo alcuni esempi di attività di referral da applicare al tuo e-commerce per farti vendere di più:

  1. INVITA UN AMICO E BUONI SCONTO
    Puoi stimolare il cliente del tuo e-commerce a portare un amico, e quindi a parlare bene del tuo prodotto o servizio, pensando a un premio o incentivo per chi si fa portabandiera del tuo brand. Esistono diverse modalità e forme per la strategia “invita un amico”, come ad esempio lo sconto al cliente sul prossimo ordine e per il suo amico sul primo acquisto.
  2. STIMOLA LE RECENSIONI SUL TUO E-COMMERCE
    Le persone si fidano dell’opinione espressa dagli altri consumatori, infatti è bene che sull’e-commerce compaiano delle recensioni verificate. Per incoraggiare e stimolare, quindi, i clienti a lasciare delle recensioni si può pensare a uno sconto speciale sul prossimo acquisto, come ringraziamento per la collaborazione.
  3. COINVOLGI GLI INFLUENCER
    Una pratica sempre più utilizzata è quella di passare da un influencer o da un blogger per incrementare le vendite online. Per approfondire il tema dell’influencer marketing clicca qui.

Per applicare con successo al tuo e-commerce una strategia di referral marketing su misura contatta Dexanet e raccontaci il tuo business. Dall’ascolto e dall’analisi attenta dei nostri esperti di marketing e comunicazione nascerà la tua strategia di referral marketing per vendere di più online.