Marketing inclusivo nelle aziende: di cosa si tratta?

Like Don't move Unlike
 
0

Il tema dell’inclusività riguarda sempre di più le aziende e il business. La diversità è percepita come una componente rilevante che molte organizzazioni e aziende vorrebbero rendere e raccontare come un valore, ma spesso non è semplice trovare il modo giusto per farlo. Per adottare un mindset basato sull’inclusività, comunicarlo all’esterno e renderlo un vantaggio competitivo è necessario studiare una comunicazione dedicata.

Cosa significa per un’azienda essere più inclusiva?

La diversità si riferisce a caratteristiche che fanno capo a sette aree principali: genere e identità di genere, disabilità, età, etnia, orientamento sessuale e affettivo, status socio-economico, religione o credo. Per un’azienda essere inclusiva, e adottare quindi il marketing inclusivo, si traduce in un’importante opportunità che coniuga business ed etica in modo da rendere ogni organizzazione unica e innovativa. Spesso si pensa che l’innovazione di un’azienda passi dalla tecnologia, mentre anche una sensibilità e un’attenzione particolare alla diversità possono rendere un’impresa riconoscibile e modello per molte altre.

Strategie di comunicazione inclusiva e benefici per il business

Nel paragrafo precedente si è accennato al business e all’etica. Infatti, è stimato che circa l’88% delle persone (dato raccolto da Diversity Brand Index) sceglie o è a favore di brand inclusivi. La sensibilità verso i tempi dell’inclusività viene quindi percepita dagli utenti come molto positiva e meritevole di fiducia. Una comunicazione inclusiva e strategica aiuta l’azienda a raccontare i suoi valori e a coinvolgere possibili acquirenti, con conseguente aumento delle vendite.

Portare verso l’esterno i valori della diversità e dell’inclusività significa perciò interpretare i bisogni del pubblico, coinvolgerlo, attiralo e farlo innamorare del tuo brand, con aumento e miglioramento della brand reputation.

Riassumendo, la comunicazione inclusiva:

  • Genera fiducia
  • Crea fedeltà
  • Spinge all’acquisto

Di contro, un brand che non prende mai una posizione su tematiche sociali o che non si pronuncia in favore della diversità come valore, vede il suo pubblico diventare più piccolo. Oggi i consumatori sono sempre più informati su ciò che accade nella società e desiderano riconoscersi nei brand che scelgono, vogliono sentirsi rappresentati da aziende che rispecchiano ciò in cui credono. Le organizzazioni, oggi, non possono limitarsi a vendere prodotti o servizi.

La tua azienda desidera comunicare in modo strategico i suoi valori per coinvolgere un target più ampio? Contatta la nostra agenzia per studiare insieme una strategia che unisca business ed etica.