E-commerce in Italia, le potenzialità inesplorate del web

Like Don't move Unlike
 
0

DATI SULL’EVOLUZIONE DELL’E-COMMERCE

L’e-commerce continua la sua cavalcata inarrestabile, i dati emersi dall’ E-commerce Netcomm Forum del 21 Aprile, riferiti al mercato italiano, parlano di un incremento del 16% nel 2014 e di un’ulteriore crescita del 15% prevista per il 2015, che porterà ad una movimentazione di oltre 15 miliardi di Euro.

Dati veramente interessanti, soprattutto tenendo in considerazione che il mercato italiano è uno di quelli emergenti nel mondo digital e che buona parte delle potenzialità dell’e-commerce in Italia, sono ancora da esplorare. Roberto Liscia, presidente di Netcomm fa notare come “Oltre ai numeri positivi e di crescita a doppia cifra che da anni segnaliamo, va rimarcato che le imprese italiane che vendono online sono oggi solo il 4% del totale […]. L’Italia è conosciuta nel mondo per i suoi prodotti di abbigliamento, calzature, accessori, moda, arredo, design, vino e prodotti alimentari-gastronomici di qualità […]. Stiamo perdendo competitività a livello globale e non riusciamo a sfruttare il potenziale di domanda che potrebbe trovare più facilmente sbocchi su questi mercati”.

VANTAGGI PER IL CLIENTE

I consumatori tra l’altro sono sempre più orientati allo shopping online, e lo considerano come una parte naturale della loro esperienza di acquisto. D’altronde, i vantaggi che i clienti traggono dallo shopping in rete sono molteplici, tra tutti, quello di non avere limiti di orario e problemi “logistici” per il reperimento dei prodotti. Inoltre, nella maggior parte dei casi, gli strumenti che le aziende offrono per il servizio clienti sono molto efficaci: chat dal vivo, risposte via mail in tempi molto rapidi, oltre a video di istruzioni, FAQ, tutorial su come utilizzare prodotti, che permettono consulenza ed assistenza anche fuori dagli orari d’ufficio.

VANTAGGI PER L’IMPRENDITORE

I vantaggi di un e-commerce non sono solo una prerogativa dell’utente finale, chi decide di aprire un canale di vendita online ne trae sicuramente molti benefici. Un e-commerce può rivolgersi ad un target locale, ma è anche molto semplice espandere i propri orizzonti verso l’estero, raggiungendo un numero di potenziali clienti altissimo. I costi dell’apertura e della gestione di un’e-commerce sono tra l’altro molto bassi, se paragonati all’impegno economico che richiede il mantenimento di un negozio fisico. Il marketing applicato agli store online, risulta poi essere molto efficace e soprattutto misurabile, grazie agli innumerevoli servizi di analytics disponibili in rete.

Uno strumento quindi, l’e-commerce, che gli imprenditori vedono come un modo per espandere la propria clientela e per instaurare un contatto diretto con questa, senza passare per gli intermediari, visti sempre più come un ostacolo alla redditività.

MOBILE

Un mercato che non dorme mai e che viaggia ad altissima velocità, il web è sinonimo di evoluzione costante. Nel 2015 i riflettori sono puntati sul mobile, un esempio lampante ne è, per esempio, il cambiamento dell’algoritmo di Google, avvenuto pochi mesi fa, con il quale il motore di ricerca ha deciso di favorire i siti e gli e-commerce responsive e adatti quindi alla visualizzazione anche da cellulare. Gli smartphone sono l’elemento che ha cambiato di più il mondo digitale degli ultimi tempi, e l’Italia è il paese che vanta il primato nel loro utilizzo. Nel 2014 il 68% degli accessi a Internet è avvenuto via smartphone e tablet e si prevede che nel 2015 gli acquisti via mobile, raggiungeranno il 20% del totale.

Numeri rassicuranti, che indicano un’apertura e un’ottima reattività del nostro paese verso le nuove tecnologie, che fanno riflettere sulle ottime prospettive che il web offre alle imprese.

Per una consulenza di web marketing dettagliata e personalizzata e per valutare la possibilità di aprire un e-commerce su misura per la tua azienda, rivolgiti agli esperti di Dexanet, web agency di Brescia, con una notevole expertise nella realizzazione di siti internet ed e-commerce.