Realizza il tuo e-commerce grazie al Bando Impresa Digitale 2020 a Brescia.

Like Don't move Unlike
 
3

La Camera di Commercio di Brescia stanzia un fondo di 2 milioni di euro a favore delle micro PMI bresciane operanti in tutti i settori economici (commercio, turismo, servizi, artigianato, industria, agricoltura) per incentivare e promuovere lo smart working a Brescia e la diffusione delle tecnologie digitali.

In particolare, Dexanet ti consiglia di presentare l’istanza se intendi sviluppare un e-commerce per vendere online i tuoi prodotti. Si tratta di un’occasione importante per migliorare i tuoi strumenti di vendita puntando sul digitale. Vediamo insieme i dettagli di questo bando per lo smart working e l’impresa digitale 2020.

Validità e presentazione delle domande per accedere al bando

Le istanze di contributo, da inviare esclusivamente per via telematica tramite il sito web www.registroimprese.it, possono essere presentate nel periodo di tempo cha va:

da lunedì 11 maggio 2020 a giovedì 31 dicembre 2020 nella fascia oraria dalle ore 9 alle 16.

Quali imprese possono aderire al Bando Impresa Digitale 2020?

Le micro e PMI bresciane che possono presentare istanza di contributo devono avere la sede legale e/o l’unità operativa nella provincia di Brescia. Inoltre, devono risultare in regola rispetto ai contributi dovuti agli Enti previdenziali e non devono essere soggette ad amministrazione controllata. Per approfondire i requisiti tecnici visita il sito della Camera di Commercio a questo link.

Quali investimenti sono finanziabili dal Bando Impresa Digitale 2020?

Le spese ammissibili per ottenere i contributi per lo smart working e l’impresa digitale previsti dal bando sono:

  1. Servizi di consulenza e formazione per l’adozione di un piano di smart working e acquisto di strumenti tecnologici per metterlo in atto (software e hardware) – contributo massimo concedibile € 5.000 per ogni impresa
  2. Investimenti in innovazione nell’ambito del progetto PID (Punto Impresa Digitale): consulenza, formazione, acquisto di tecnologie – contributo massimo concedibile € 10.000 per ogni impresa
  3. Progettazione, restyling e/o nuova realizzazione di siti web aziendali ed e-commerce per lo sviluppo di azioni di web marketing dei propri prodotti, anche attraverso social media marketing, direct email marketing e mailing list – contributo massimo concedibile € 5.000 per ogni impresa
  4. Tecnologie per la sicurezza e la prevenzione di atti criminosi gestibili attraverso tecnologie digitali – contributo massimo concedibile € 2.500 per ogni impresa
  5. Riduzione dei consumi energetici, dell’impatto ambientale e dei rifiuti – contributo massimo concedibile € 5.000 per ogni impresa

Entità del contributo per il Bando Impresa Digitale 2020: importi e misure

Il contributo concedibile è pari alla misura del 50% del costo sostenuto (al netto di I.V.A.) nel periodo 1.1.2020 – 31.12.2020. La spesa minima ammissibile è di euro 1.000,00. I contributi, concessi a norma del Regolamento UE n. 1407/2013, sono cumulabili con altri aiuti e/o agevolazioni concessi per gli stessi costi ammissibili nell’ambito di iniziative straordinarie di sostegno alle imprese per l’emergenza COVID-19.

Contatta Dexanet per valutare lo strumento digitale che aiuti il tuo business: per la sua realizzazione puoi contare sui contributi messi a disposizione dal Bando Impresa Digitale 2020. Ti aspettiamo.