Novità da Big G.: focus su Google Maps

Like Don't move Unlike
 
0

La tecnologia è in continua evoluzione e nello stesso modo il mondo di internet. Per questo Dexanet, agenzia di comunicazione di Brescia, Google Partner, è sempre aggiornata su qualsiasi cambiamento della policy di Google o dei social media. Infatti, i sistemi mobile, per i quali Dexanet realizza app e siti internet full responsive, ha rivoluzionato il contesto in cui vivono e si trasformano le pubblicità.

Google ha pensato di inserire nuovi ads sui luoghi su Google Maps e sul motore di ricerca. Una rivoluzione, recepita dalla web agency Dexanet, che permetterà di pubblicare annunci sponsorizzati tramite Google maps. In altre parole, è cominciata una nuova era per gli annunci su Google e Google Maps.

Nei nuovi annunci, loghi e offerte appariranno direttamente sulla superficie della carta, non solo lungo la mappa. Ad esempio, gli inserzionisti che usano le estensioni di località potranno mostrare in evidenza il luogo della loro attività quando i consumatori effettuano ricerche tipo “negozio di abbigliamento o “profumeria nelle vicinanze”.

Google Maps ora ha più di un miliardo di utenti e le persone visitano 1,5 miliardi di destinazioni in base alle loro ricerche su Google, un trend cresciuto di oltre il 50 per cento nell’ultimo anno.

Per portare più traffico online da mappe alle imprese locali, Google sta lavorando su altri nuovi formati di annunci, come perni di promozione. AdWords può quindi essere d’aiuto alle aziende che vogliono colmare il divario tra il mondo digitale e quello fisico, portando maggiori conversioni da online a offline, quindi da internet ai negozi e alle attività presenti sul territorio per cui Dexanet, agenzia web di Brescia lavora da oltre 16 anni.

Sostanzialmente, Google mette nelle mani dei proprio partner, tra cui Dexanet, la nostra agenzia di comunicazione di Brescia, la possibilità di registrare la cronologia delle posizioni dell’utente che ha effettuato una ricerca per capirne la conversione da on-line a off-line, cioè per capire se il clic si è trasformato in una reale visita al negozio o all’impresa cercata.