Local SEO: di cosa si tratta?

Like Don't move Unlike
 
0

I dati più recenti dicono che il 40% circa delle ricerche effettuate su Google da dispositivi mobili sono geolocalizzate. Che cosa significa? In breve, che quasi la metà degli utenti totali cerca informazioni su esercizi commerciali e aziende presenti in una determinata zona.
Per questo motivo il posizionamento sui motori di ricerca è importantissimo: posizionarsi sulla prima pagina di Google vuol dire avere una visibilità amplissima ed essere fra le prime scelte dei potenziali clienti.
La local SEO si occupa proprio dell’ottimizzazione di un sito internet tenendo presenti le ricerche su base localizzata.

Per poter fare una SEO che dia buoni risultati in termini di conversioni, bisogna tenere presenti alcuni fattori.
Prima di tutto, dato che la maggior parte delle ricerche viene fatta tramite smartphone, è di fondamentale importanza avere un sito “mobile-friendly”, ovvero che si adatti alla visualizzazione sui dispositivi mobili.

In secondo luogo è necessario ottenere recensioni positive sulla propria attività, sfruttando siti e app come YELP!, la pagina My Business di Google o la nuovissima funzione Facebook Professional Services, che è ancora in fase di test ma già utilizzabile. Le recensioni positive aiutano a costruirsi una reputazione e a diventare un punto di riferimento per la nicchia in cui si opera.

Inoltre, gli utenti utilizzano sempre di più la ricerca vocale per cui nella local SEO bisogna ottimizzare per parole chiave composte da più termini e per domande dirette.

Infine è bene dare maggiore importanza alle informazioni pratiche, perché vengano subito visualizzate da chi cerca un determinato servizio, per esempio orari, prezzi, giorno di chiusura e numero di telefono.

Per migliorare il posizionamento del proprio sito, è importante affidarsi a SEO professionisti, come gli esperti di Dexanet, l’agenzia web a Brescia, specializzata nel web marketing e nel posizionamento dei siti internet sui motori di ricerca.